Clonare una Macchina Virtuale Xen (o kvm-qemu)

Clonare una macchina virtuale Xen

Ipotizzimamo di voler clonare una macchina virtuale (es VM-Original) realizzata con xen o con kvm, su una nuova macchina virtuale (es VM-New).

Il comando da utilizzare è il seguente:

virt-clone -o VM-Original -n VM-New -f /dev/some_volume_group/LV_VM-New

oppure

virt-clone --original VM-Original --name VM-New --file /dev/some_volume_group/LV_VM-New

Dove /dev/some_volume_group/LV_VM-New sarà il disco destinazione che verrà ustao dalla nuova macchina virtuale. Ovviamente deve essere già esistente e non deve essere utilizato da nessuna macchina virtuale.
Possiamo controllare nei file di configurazione delle macchine virtuali che nessun altro utilizzi lo stesso disco.

xen vm config

xen vm config

I file di conf si trovano su /etc/xen

Il sistema modifica automaticamente la configurazione di rete della macchina destinazione. Ci troveremo infatti 2 file:

/etc/sysconfig/network-scripts/ifcfg-eth0.bak

e

/etc/sysconfig/network-scripts/ifcfg-eth0

il primo conterrà la configurazione di rete di VM-Origin mentre nel secondo conterrà il MAC ADDRESS della VM-New e sarà da configurare l’indirizzo IP.
// ]]>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.