Kernel panic – not syncing: Attempted to kill init!

Questo problema di kernel panic si è verificato su CENTOS dopo aver rinominato un volume group senza aver cambiato il nome del volume group anche nei file /etc/fstab e /etc/grub.
Lo stesso errore si presenta se ci sono errori in questi file e in /etc/inittab.

Per risolvere il problema necessito il disco di installazione di Centos e riavviare in Rescue Mode (va bene anche una pennina usb con netboot e un server raggiungibile con dentro una versione di centos utile).

Avviare il Rescue Mode dopo un kernel panic

rescue centos 6

rescue centos 6

Su versioni più vecchie di Centos (es 5 o precedenti) è necessario digitare “linux rescue”

rescue mode centos 5

rescue mode centos 5

In questo caso il file system sarà montato su /mnt/sysimage, rendiamo tale directory root:

# chroot /mnt/sysimage

A questo punto correggiamo gli eventuali errori (nel mio caso il nome del volume group) nei segenti files:

# vi /etc/fstab
# vi /etc/grub.conf
# vi /etc/inittab

Se il file grub non è presente

# /sbin/grub-install /dev/cdrom

A questo punto uscire dal rescue mode e riavviare.

Durante il reboot Selinux sicronizzerà il volume group rinominato e ci impiegherà un po di tempo. Dopo di chè ci si potrà loggare.

Bibliografia
https://www.centos.org/docs/5/html/Installation_Guide-en-US/s1-rescuemode-boot.html
http://www.thelinuxwiki.co.in/2014/01/i-encountered-this-error-upon-reboot-on.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.