VNC VINO al boot

VNC VINO al boot

Per inserire VNC VINO al boot su un server debian ho inserito uno script chiamato vnc-vino su /etc/init.d/
Ecco lo script:

#! /bin/sh
# /etc/init.d/vnc-vino
#

# Some things that run always
touch /var/lock/blah

# Carry out specific functions when asked to by the system
case "$1" in
  start)
    export DISPLAY=:0.0
    /bin/su - iperuser -c "/usr/lib/vino/vino-server &"
    ;;
  stop)
	killall vino-server
    ;;
  *)
    echo "ERROR"
    exit 1
    ;;
esac

exit 0

per avviare questo script al boot (con runlevel 2, 3, 4 e 5):

update-rc.d vnc-vino defaults

Per verificare in che ordine si avvia il processo basta controllare il contenuto delle directory, è possibile che sia necessario spostare vnc-vino alle ultime posizioni:

/etc/rc2.d/
/etc/rc3.d/
/etc/rc4.d/
/etc/rc5.d/

il servizio vnc-vino può essere avviato tramite il comando

service vnc-vino start

che esegue lo script /etc/init.d/vnc-vino creato da noi
per avviare vnc manualmente bisogna eseguire i comandi

export DISPLAY=:0.0
/usr/lib/vino/vino-server &

Spero di non aver scritto troppe fesserie, ma non sono molto esperto di sistemi debian 

vnc

vnc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.